AI
Platform Engineering
Governance
Quantyca Legacy Modernization BNL
Scopri
Business Summary

La struttura bipolare delle moderne architetture IT sta condizionando sempre di più i percorsi di trasformazione digitale delle aziende che operano nel settore bancario. Da un lato i sistemi di back office, per la maggior parte legacy, dall’altra i moderni touchpoint digitali che devono essere costantemente sincronizzati in modalità il più possibile real time per garantire all’utente un’esperienza che soddisfi il più possibile le sue esigenze, ponendo definitivamente fine alle differenze tra i servizi offerti on-site ed online.

Per riuscire a garantire ai propri clienti queste esperienze omnicanale, BNL ha avviato nel 2020 un progetto per la costruzione di una piattaforma in grado di leggere il dato dal legacy una sola volta in modalità real time per poi aggregarlo e consolidarlo in viste continuamente aggiornate consumabili dalle applicazioni di front end.

La nuova piattaforma realizzata in collaborazione con Quantyca ha permesso di rendere disponibili ed esporre i dati del mainframe (IBM Db2) verso i sistemi di open banking ottenendo una visione costantemente aggiornata del cliente (anagrafiche, movimenti di conto, prodotti acquistati, KYC, …), e riducendo drasticamente il tempo di aggiornamento dei touchpoint digitali, ma abbassando allo stesso tempo i carichi di lavoro sostenuti dal legacy e riducendo gli impatti, e quindi i costi, in termini di MIPS.

Sfide e Obiettivi

L’analisi dei movimenti di conto e del comportamento del cliente è fondamentale per BNL per garantire esperienze positive e avviare iniziative veramente incisive. L’elevato numero di clienti e transazioni giornaliere, unitamente alla crescita costante del numero di touchpoint, ha portato ad un incremento esponenziale dei costi e del carico di lavoro sostenuti dal mainframe in termini di MIPS.

 

Grazie a Quantyca abbiamo costruito un ecosistema digitale a disposizione dei nostri data scientist che permette lo sviluppo e l'addestramento dei modelli di Machine Learning, ma che è allo stesso tempo fortemente integrabile con i sistemi bancari pre-esistenti. La necessità di esporre i dati del mainframe verso i sistemi di open banking ed ecosistemi digitali esponeva il legacy a dei rischi legati ai carichi richiesti dai canali digitali, i quali potevano portare a problemi di stabilità e robustezza dell’infrastruttura.

Giovanni Cauzillo - Head of Data Intelligence Platform in BNL

 

L’aumento dei canali digitali, alimentato anche dalle necessità dovute alla pandemia da Covid-19, ha richiesto quindi l’integrazione con un numero sempre crescente di applicazioni esterne, incidendo sempre di più sul carico computazionale dei sistemi legacy. I dati vengono infatti estratti prevalentemente con integrazioni batch rinunciando all’allineamento in realtime e causando così una proliferazione delle integrazioni.

Si è quindi resa sempre più necessaria la costruzione di una soluzione che fosse in grado di catturare in real-time il dato gestito dal sistema legacy e portarlo all’interno di una piattaforma per la costruzione di viste consistenti e sempre aggiornate da esporre ai sistemi di open banking, mantenendo però un impatto minimo di questi ultimi sul mainframe e che fornisse un accesso unico, sicuro e controllato al dato.

Soluzione

L’intera soluzione è basata su un’architettura di integrazione del dato che permette di disaccoppiare il legacy dai touchpoint garantendo da un lato i requisiti di scalabilità e robustezza del mainframe e dall’altro la velocità di aggiornamento dei canali digitali, anche cross country.

 

Sapevamo che per far fronte alla continua crescita dei nostri ecosistemi digitali e alle esigenze dei clienti dovevamo garantire una maggiore affidabilità e robustezza dei nostri sistemi di back office. Per farlo era necessario dotarsi di un sistema che potesse raccogliere ed esporre il dato in un formato unico e che riuscisse allo stesso tempo a ridurre le richieste ai sistemi legacy riducendo il carico di lavoro.

Giovanni Cauzillo - Head of Data Intelligence Platform in BNL

 

BNL, con il supporto di Quantyca, è stata in grado di realizzare una piattaforma digitale che segue il paradigma del Digital Integration Hub (DIH) e in grado di effettuare l’offloading del dato dal mainframe (IBM Db2) e consolidarlo in viste integrate e costantemente aggiornate consumabili dalle applicazioni di front end.

Queste le componenti principali che costituiscono la piattaforma:

  1. Un sistema di Change Data Capture (CDC) implementato con Qlik Replicate e in grado di catturare le modifiche dal mainframe tramite l’offloading di tali modifiche in real-time
  2. Un Event Store basato su Kafka per l’archiviazione, l’integrazione e il processing degli eventi in real time
  3. Delle applicazioni Kafka Streams che trasformano gli eventi tecnici provenienti dal mainframe in eventi di dominio e di business consumabili dai consumers
  4. Un Replicator che permette di replicare facilmente e in modo affidabile i topic da un cluster Kafka ad un altro
  5. Un layer di consolidamento per l’esposizione e la consumption dei dati da parte delle applicazioni di front end

Risultati

Grazie alla collaborazione con Quantyca, BNL è in grado di esporre a livello di banca i dati del cliente offrendo una visione aggiornata delle sue abitudini, mitigando al tempo stesso i rischi e i carichi di lavoro dei sistemi legacy. La possibilità di consultare viste costantemente aggiornate permette a BNL di offrire ai propri clienti, attraverso l’aggiornamento immediato dei suoi sistemi di open banking e canali digitali, servizi di alta qualità e in linea con le attuali e reali esigenze.

Oggi la piattaforma processa circa 4 milioni di messaggi al giorno, con picchi giornalieri che superano anche 10 milioni di transazioni, e con una latenza media inferiore ai 5 secondi, l’impatto subito dal mainframe in termini di MIPS è del tutto trascurabile.

Risorse

Whitepaper
Free
17/06/2020

BNL – Mainframe Offloading

Hai bisogno di una consulenza personalizzata? Contattaci per trovare la soluzione migliore!

Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Entra a far parte del team Quantyca, facciamo squadra!

Siamo sempre alla ricerca di persone di talento da inserire nel team, scopri tutte le nostre posizioni aperte.

VEDI TUTTE LE POSIZIONI APERTE